Trama

Charles Serking, poeta, vaga da una città all’altra dell’America, invitato a tenere discorsi o a recitare improvvisate composizioni su diversi argomenti. Si muove però a fatica e controvoglia: soltanto Los Angeles è il luogo ideale per una vita disordinata e senza schemi, come la sua. Los Angeles con il sole, il mare, i quartieri periferici, i bar dove è possibile nascondersi, evitare la realtà esterna e il contatto con gli altri. Così ogni giorno comincia e finisce con in mano una lattina di birra o una bottiglia di vino: in mezzo poco altro. Ora la nevrosi latente conduce Serking a violenti litigi con la ex moglie, che gli paga l’affitto di casa, ora un’illusoria ricerca della novità gli fa seguire una donna vista per strada fino a rimanerne egli stesso preda e vittima e a finire in prigione, ora un disperato bisogno di equilibrio esistenziale si riversa in poesie scritte di getto ad una arrugginita macchina per scrivere o annotate su foglietti il più delle volte destinati a perdersi.

Scheda tecnica

Autore soggetto: Soggetto tratto dall’omonima raccolta di racconti di Charles Bukowski

Autore sceneggiatura: Marco Ferreri, Sergio Amidei, Anthony Foutz

Regia: Marco Ferreri

Interpreti: Ben Gazzara, Ornella Muti, Susan Tyrrell, Tanya Lopert, Judith Drake, Katia Berger, Lewis E. Ciannelli, Roy Brocksmith

Anno di produzione: 1981

Durata: 107 min

Colore/Bianco nero: Colore

Genere: Drammatico

Divieti: Nessun divieto

Galleria immagini