Trama

E’ la vicenda di quattro giovani romani: Luca figlio di un generale; Giovanni, sardo; Sara, insegnante, e Matteo, accomunati dall’odio contro l’ordine borghese, dalla decisione di ricorrere agli espropri proletari e di usare la violenza armata. Questo, dopo scontri violenti con la polizia, durante i quali è stata uccisa la ragazza di Giovanni. Luca è il duro del comando. Sotto la sua guida i quattro terroristi uccidono a sangue freddo due agenti, rompono con i compagni contrari alla violenza, rapinano un ufficio e fuggono a Genova, ove, mentre compiono un esproprio proletario, sono sorpresi dalla polizia e uccisi, eccetto Luca che riconosce di essere un fallito, di aver resa peggiore la società e si suicida.

Scheda tecnica

Autore soggetto: Domenico Aleotti, Pier Giuseppe Murgia

Autore sceneggiatura: Domenico Aleotti, Pier Giuseppe Murgia

Regia: Pier Giuseppe Murgia

Interpreti: Fabrizio Bentivoglio, Mara Nociolla, Stefano Raffi, Cristina Donadio, Giovanni Sulis, Girolamo Marzano, Remo Remotti

Anno di produzione: 1981

Durata: 85 min

Formato: 35 mm

Colore/Bianco nero: Colore

Genere: Drammatico

1° proiezione: 02/10/81

Visto censura: n. 76906 del 31/08/1981

Divieti: Nessun divieto

Iscrizione PRC: n. 6893

Galleria immagini