Trama

Nella bella villa di Victor Schneider si presenta Nadine, una splendida ragazza, che deve fare un servizio fotografico, riprendendo seducenti modelle rivestite solo di un po’ di biancheria intima. Le ragazze se ne vanno presto, ma Nadine rimane: il padrone di casa l’ha sfidata agli scacchi e la posta della partita sarà la stessa Nadine, per Victor se perderà, ci sarà il suicidio. La moglie di costui – Luciana – accetta la stramba idea, poiché ama il suo uomo, il quale poi è stato anche l’amante di Valeria, la segretaria. Mentre Nadine gioca con alterna fortuna – e questo per tre giornate – rivive momenti passati: non solo la violenza una volta subita in treno durante un viaggio, ma anche la intensa passione per il marito, il quale è lo stesso Victor, da cui essa si era separata. Valeria è al corrente di tutto ciò e ne informa Luciana la quale, sconvolta, medita il suicidio anche perché la segretaria è stata incaricata da un gruppo di concorrenti di Victor (che ambisce alla presidenza di una banca europea) di prendere delle foto compromettenti per ricattarlo. Inoltre, Luciana – ufficialmente moglie di Schneider – ne è in realtà la convivente e, quando si mise con lui, gestiva un colossale giro di ragazze-squillo. La conclusione è che Valeria ci ripensa e generosamente riconsegna a Victor le foto pericolose che ha scattato, poiché lo ama ancora. Quanto ai due giocatori, tra chi vince e chi perde, è l’amore ad avere la meglio e così Victor e Nadine riprendono la loro vita in comune.

Scheda tecnica

Autore soggetto: Mario Gariazzo

Autore sceneggiatura: Mario Gariazzo, Paola Pascolini

Regia: Ray Garret (Mario Gariazzo)

Interpreti: Martine Brochard, Florance Guerin

Anno di produzione: 1987

Durata: 87 min

Formato: 35 mm

Colore/Bianco nero: Colore

Genere: Erotico

1° proiezione: 20/08/87

Visto censura: n. 82801 del 07/08/1987

Divieti: Vietato ai minori 18 anni

Iscrizione PRC: n. 7702

Galleria immagini