Trama

Sullo sfondo dei funerali di Togliatti, capo del partito comunista, alcuni personaggi vivono esperienze diverse. Sebastiano viene a Roma con la moglie, che lascia da un’amica mentre lui va a lavorare al PCI. Tornato a casa trova la moglie, da cui lo separano motivi di freddezza e di incomprensione, a letto con la sua amica, e tenta invano di soffocarne la ribellione. Ermanno, laureato in filosofia, lavora con Muzio nel suo studio fotografico: mentre Muzio è fedele al partito, Ermanno si rivela, soprattutto dopo la cerimonia funebre, ribelle, anticonformista e individualista. Ettore, venezuelano, apprende con riluttanza che dovrà ritornare nel suo paese per prendere il posto di un compagno ucciso dai governativi; passa il giorno con la sua amante minorenne e con gli amici, discutendo sulla necessità della rivoluzione; poi parte. Un regista, sapendo di essere vicino a morire, dopo dubbi e perplessità, decide di finire il suo film su Leonardo da Vinci, ma, identificandosi col personaggio, abbandona tutto per andare in giro per il mondo in cerca di contatti piu’ diretti con gli uomini e con la realtà.

Scheda tecnica

Autore soggetto: Paolo Taviani, Vittorio Taviani

Autore sceneggiatura: Paolo Taviani, Vittorio Taviani

Regia: Paolo Taviani, Vittorio Taviani

Interpreti: Piero Anchisi, Giorgio Arlorio, Giulio brogi, Pier Paolo Capponi, Lucio Dalla, Ferruccio De Ceresa, Filippo De Luigi, Vittorio Duse

Anno di produzione: 1967

Durata: 96 min

Formato: 35 mm

Colore/Bianco nero: Bianco e nero

Genere: Drammatico

1° proiezione: 08/09/67

Visto censura: n. 49762 del 31/08/1967

Divieti: Vietato ai minori di 14 anni

Iscrizione PRC: n. 3878

Galleria immagini